Busforfun

Beat Festival

Dal 24 al 31 Agosto 2018, Empoli

Ti interessa l'evento?

Inserisci i tuoi dati per ricevere aggiornamenti in merito

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Ad agosto i Sum 41 atterrano in Toscana!

Beat è uno dei festival toscani con il maggior numero di presenze: nato nel 2015 ha incrementato il proprio pubblico fino a superare le 100.000 presenze nell’edizione 2017. E’ un festival unico e originale che si svolge nel fantastico Parco di Serravalle proponendo un mix di contenuti: musica, food, sport, divertimento, dj set e moltissimo altro.

MUSIC: MAIN STAGE, JUMP ROCK ARENA E RADIO STAGE

La musica è uno dei fili conduttori e viene presentata al pubblico attraverso diverse modalità. L’area music è divisa in “Main Stage”, dove si svolgono i concerti a pagamento, “Jump Rock Arena” dove la programmazione prevede dj set e band emergenti e infine “Orme Radio Mini Stage”, palco dedicato alla radio che intrattiene il pubblico nelle aree birra artigianale street food.

FOOD: AREA STREET FOOD E AREA BIRRA ARTIGIANALE

Anche il cibo ha uno spazio di fondamentale importanza. Lo street food è rappresentato attraverso un coloratissimo caleidoscopio di colori e sapori dal dolce al salato, dalla carne al pesce passando per cibo vegetariano e con proposte anche per celiaci. Visita la sezione Food per vedere tutti i food truck presenti a Beat.

FUN: HANDMADE MARKET, AREA SPORT E AREA BIMBI

Beat è anche sport e divertimento. Nel corso del festival sono protagoniste numerose attività sportive e ludiche che coinvolgono il pubblico grazie alla partecipazione delle associazioni del territorio e alla presenza di attrazioni per tutti. Un fantastico Vintage e Handmade Market di grandissima qualità con circa 70 shop completa l’offerta per 5 giorni da non perdere

 

#BFF #WeTheFun #BeatFestival #B18 #Sum41 #Cosmo #Ministri

 

 

 

 

I Sum 41 sono riusciti a procurarsi un contratto con la casa discografica Island grazie al loro beffardo misto di riff di punk-pop, atteggiamenti hip-hop e umorismo sconcio. Il quartetto di Ontario ha così rilasciato nel 1999 prima l'EP Half Hour Of Power e poco dopo lo spassoso album di lunga durata All Killer No Filler. I singoli In Too Deep e Fat Lips sono diventati dei favoriti delle stazioni radio americane e il gruppo ha intrapreso una lunga tournée. Nel 2002 sono tornati con Does This Look Infected? e nel 2004 hanno pubblicato Chuck, un disco leggermente più serio e maturo, mentre Underclass Hero è arrivato nel 2007

Espandi testo Riduci testo