Dove vuoi andare e da dove vuoi partire?

    Capodanno in Umbria e Toscana

    Dal 30 Dicembre 2022 al 2 Gennaio 2023

    PRENOTA ORA
    Adulti 1 18+ anni
    Bambini 0 0-17 anni

    Per iniziare il #2023 nel modo migliore...

    Se ancora non avete trovato una risposta alla fatidica domanda "Cosa si fa per Capodanno?", noi di BusForFun vogliamo darvi una mano... venite a scoprire con noi tutta la magia di un tour tra Toscana e Umbria.
     
    1° Giorno: Arezzo - Perugia
     
    Ore 5.00 (orario da riconfermare) Ritrovo dei partecipanti, sistemazione in pullman GT e partenza, via autostrada, per la Toscana. Soste in corso di viaggio per il ristoro.
    Arrivo ad Arezzo e pranzo libero.
    Incontro con la nostra guida e visita guidata della città. L’itinerario si snoda attraverso i punti di maggior interesse della città, come il Duomo di origine gotica, la chiesa di San Domenico, al cui interno spicca il famosissimo crocefisso di Cimabue, e la chiesa di Santa Maria della Pieve. Si arriverà poi alla Piazza Grande sede del torneo cavalleresco la “giostra del Saracino” che vede la presenza del loggiato del Vasari. Ultima tappa del tour è la magnifica basilica di San Francesco dove nella cappella Bacci spicca il famosissimo affresco “la leggenda della vera croce” di Piero della Francesca.
    Ore 16.30 circa ripartenza alla volta dei dintorni di Perugia o Arezzo, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
     
    2° Giorno: Perugia - Veglione di fine anno
     
    Prima colazione in hotel.
    Trasferimento alla Casa del Cioccolato Perugina. Il cuore di Perugina batte a pochi chilometri dal centro di Perugia in un luogo ricco di emozioni. Il percorso ha inizio dal Museo Storico lasciandosi incantare dalla storia di Perugina, prosegue poi nella dolce sosta degli assaggi ed arriva nel cuore della Fabbrica accompagnati da aromi irresistibili. Al termine possibilità di acquisto nello shop dedicato.
    Successivamente trasferimento a Perugia. Pranzo libero.
    Nel primo pomeriggio visita guidata alla città. Perugia sorge su un colle nella valle del Tevere ed è una celebre città d’arte, oltre che un polo culturale effervescente. Ha l’aspetto di un borgo medioevale fortificato, all’interno di una possente cinta muraria. Un piccolo gioiello ricco di stradine caratteristiche bordeggiate da maestosi palazzi, bellissime chiese, tesori artistici e monumentali. Perugia deve la sua fama di città dall’anima giovane, fresca e cosmopolita soprattutto alla presenza di 2 Università storiche che la animano di studenti provenienti da tutto il mondo.
    Al termine rientro in hotel per i preparativi per accogliere il nuovo anno. Cenone in hotel accompagnato da musica dal vivo con veglione. Al termine pernottamento.
     
    3° Giorno: Passignano sul Trasimeno - Isola Maggiore
     
    Colazione tardiva in hotel e partenza per il Lago Trasimeno.
    Arrivo a Passignano sul Trasimeno e imbarco sul battello, navigazione e sbarco all’Isola Maggiore: visita guidata del piccolo villaggio dove le antiche case si affacciano su un’unica strada interamente lastricata. Possiamo vedere la Chiesa di San Salvatore, il rudere della chiesetta monastero delle Suore di San Leonardo, i ruderi della Torre di epoca romana, la Chiesa di San Michele Arcangelo, la Cappella di San Francesco con all’interno il giaciglio del Santo: qui sull’Isola San Francesco vi sostò e meditò durante la Quaresima del 1211. (qualora le condizioni del lago non siamo navigabili si provvederà ad un programma alternativo).
    Pranzo al sacco fornito dall’hotel.
    Al termine rientro in battello per Passignano sul Trasimeno, cittadina che sorge su un promontorio situato sulla sponda settentrionale del Lago Trasimeno e fa parte della Comunità montana dei Monti del Trasimeno e dell’Associazione de “I borghi più belli d’Italia”. Breve visita a questo caratteristico borgo.
    Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.
     
    4° Giorno: Volterra
     
    Prima colazione in hotel. Trasferimento a Volterra per la visita libera. Volterra è uno dei centri più importanti della Toscana, sia per la presenza di monumenti che attestano le civiltà che si sono succedute nel corso di trenta secoli, sia per la lavorazione dell’alabastro toscano i cui manufatti costituiscono oggi uno dei più tipici e tradizionali prodotti dell’artigianato italiano. Con il suo aspetto prevalentemente medioevale, essa conserva abbondanti reperti del periodo etrusco, come la Porta all’Arco del sec. IV, l’Acropoli, la cinta muraria ancora visibile in alcune zone della città. La presenza romana a Volterra è documentata dagli importanti resti del Teatro di Vallebona, di età augustea, da edifici termali, da una grande cisterna d’acqua. L’aspetto medioevale della città non solo è evidente nel tracciato urbano, ma emerge soprattutto nei palazzi, nelle case-torri e nelle chiese: il Palazzo dei Priori del sec. XIII, il Palazzo Pretorio, con la torre merlata detta del Porcellino, i due gruppi di Torri dei Buomparenti e dei Bonaguidi, le case-torri Toscano, la Cattedrale del sec. XII, che conserva nel suo interno opere del periodo medioevale e rinascimentale, il Battistero, antica costruzione del sec. XIII a filari di pietra volterrana, la conventuale chiesa di San Francesco con l’attigua cappella della Croce di giorno, affrescata da Cenni di Francesco nel 1410, la chiesa di San Michele “in foro” dalla facciata pisana nonché la chiesa di S. Alessandro.
    Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il viaggio di rientro con arrivo in serata nelle località di partenza.
     
    La quota comprende: 
    trattamento di mezza pensione con bevande in Hotel 3*/4* stelle, noleggio pullman GT per tutto il percorso, cenone di Capodanno con veglione,1 pranzo al sacco, visite guidate come da programma di viaggio, biglietto a/r battello lago Trasimeno, degustazione alla casa del cioccolato Perugina, accompagnatore, assicurazione medico-bagaglio incluso Covid19.
     
    La quota non comprende: 
    Pranzi ove non specificato, mance ed extra, assicurazione contro l'annullamento, ingressi a monumenti o musei non previsti da programma e tutto quanto non segnalato nella quota comprende. 
    Espandi testo Riduci testo